Roger Caillois ~ La scrittura delle pietre (1)

 

Acqua Mirò, Agata, Photo Bruno Cupillard

Bruno Cupillard, Acqua Mirò, foto di Agata

 

La scrittura delle pietre

 

L’immagine nella pietra

 

In ogni tempo, l’uomo ha cercato non solo le pietre preziose, ma anche le pietre insolite, strane, quelle che attirano l’attenzione per qualche irregolarità della forma o per una certa significativa bizzarria di disegno o di colore. Quasi sempre, è una somiglianza inattesa, improbabile e tuttavia naturale, che le rende affascinanti. Le pietre, in ogni caso, posseggono un non so che di solenne, di immutabile e di estremo, di imperituro o già finito. Sono seducenti per un’intima bellezza, infallibile, immediata, che non deve niente a nessuno: necessariamente perfetta, esclude però l’idea della perfezione, proprio per non permettere approssimazioni, errori o eccessi. In tal senso, questa naturale, genuina beltà anticipa e supera il concetto stesso di bellezza, ne offre insieme garanzia e sostegno.

 

Continua a leggere

Giardino di Boboli ~ Hermann Hesse

 

Valerio Cioli, Nano Morgante sopra la tartaruga

Valerio Cioli, Nano Morgante sopra la tartaruga, Vista laterale da sx, Giardino di Boboli, Stanzonaccio (1564 ca)

 

Giardino di Boboli

 

1901

 

Nonostante tutti i miei sforzi per gustare al massimo il soggiorno a Firenze, non rimpiango affatto i pomeriggi trascorsi a camminare e fantasticare nel giardino di Boboli, Della visita ad alcune chiese famose, di tante città attraversate frettolosamente, non ho riportato che memorie vaghe e sfumate, ma le ore trascorse a Boboli spero di non dimenticare mai.

Continua a leggere

Ketty La Rocca vs La Rocca Ketty

 

Ketty La Rocca, Craniologia, 1973, Radiografia con sovrapposizione fotografica e scritte a inchiostro su plexigas, 70 x 50 cm.

42ec556571c043a15ddfa504156042ac
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua a leggere

Vanessa Beecroft vs Beecroft Vanessa

 

Vanessa Beecroft, Autoritratto

Vanessa Beecroft, Autoritratto, VBSS 03 MP, 2006, Digital c-print, cm 76 x 59, Galleria degli Uffizi, Firenze

 

 

 

Continua a leggere

Marisa Mori vs Mori Marisa

 

mori_marisa-autoritatto-OM3be300-10268_20130711_0091-3_678 (1)

Marisa Mori, Autoritratto in azzurro, 1929, olio su compensato, cm 69,5 x 50, Galleria degli Uffizi, Firenze

 

 

 

Continua a leggere